Il premio…

photo of people putting their hands up

“Il miglior riconoscimento per la fatica fatta non è ciò che se ne ricava ma ciò che si diventa grazie ad essa”
J. Ruskin

In un mondo ideale, dove la meritocrazia la farebbe da padrone, le due cose andrebbero di pari passo.
Ma nella vita reale, la nostra vita di tutti i giorni, questo non succede.
Al di là degli accadimenti esterni, sui quali abbiamo un controllo limitato, dobbiamo tenere bene a mente una cosa: salvo che per rari ed imponderabili casi fortunati, non potrà mai accadere che tu ottenga ciò che vuoi se prima non diventi la persona il cui valore corrisponde a quello di una persona meritevole di ottenere quel che vuoi.

Quindi in primo luogo devi crescere come persona. E questo costa fatica. Perché devi esser capace di criticare – costruttivamente – il te stesso attuale, staccarti da esso, riconoscerne i suoi difetti, individuare le aree di miglioramento; devi essere disposto ad intraprendere la strada verso UNA migliore versione di te (non ti dico LA migliore versione di te perché ti auguro di migliorare costantemente e nonostante ciò di essere sempre in cammino verso un te stesso migliore); devi pagare il prezzo di una dura fatica laddove in alcune circostanze sarebbe stato molto più semplice rimanere quel che eri.

Però ti assicuro che ad un certo punto ti guarderai e non ti riconoscerai più. E se non avrai la capacità di guardare dentro di te, guarda all’esterno: apprezza il compiacimento di chi ti circonda, il complimento sincero di un amico, la pacca sulla spalla di un collega. Di più: leggi negli occhi di chi ti ama l’orgoglio di un genitore, l’ammirazione di un figlio, la fierezza di un compagno per la persona che ha accanto.

In quel momento avrai inoltre una grande responsabilità ed un grande privilegio: le persone che ti circondano avranno sempre più fiducia in te, si rivolgeranno a te nei momenti di difficoltà, si metteranno nelle tue mani. Il privilegio di godere della fiducia di un altro, di poterlo aiutare, di poter incidere positivamente nella sua vita è un qualcosa di impagabile.

Indipendentemente dal fatto che a quel punto tu abbia raggiunto o meno gli obiettivi materiali, le mete che ti eri prefissato, la tua grande ricompensa per gli sforzi fatti sarà già arrivata: una persona migliore.

BUONA VITA

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑